Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Jobs act: cosa cambia?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Sarvo



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 11:36 am

Qualcuno può spiegarmi cosa cambia per i già in ruolo?
E per i prossimi assunti?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
no73



Messaggi : 245
Data d'iscrizione : 21.10.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 1:30 pm

Bravo. È arrivata la fregatura. Per chi è già di ruolo, niente. Per i 150000 tutto, saranno licenziabili.
Bella fregatura
“il contratto a tutele crescenti si applica a tutti i lavoratori dipendenti, compresi quelli pubblici. Secondo il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, no. Si ripropone quindi lo scontro già avvenuto in occasione della riforma Fornero dell’articolo 18. In mancanza di norme che facciano chiarezza, la giurisprudenza è tuttora divisa sull’applicabilità delle norme sui licenziamenti ai dipendenti pubblici” (Corriere della Sera);
“un comma che escludeva espressamente il pubblico impiego sarebbe stato cancellato all’ultimo momento dal testo. Se questa interpretazione sarà confermata, le tutele crescenti si applicheranno anche agli insegnanti precari che dovrebbero essere assunti per il prossimo anno scolastico” (Messaggero).
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 2:18 pm

Nella scuola sarebbe divertentissimo: ti assumo, poi ti licenzio, poi appena si libera un posto ti devo riassumere, poi ti licenzio, poi ti passo a TD, ma siccome a TD non ti posso tenere allora ti passo a TI, poi ti licenzio, poi ti riassumo. Ovviamente tutto questo accompagnato dall'impossibilità di qualsiasi assunzione oltre a quelle previste per il 2015 (tra l'altro facendo rinascere GE, GM e GI ogni anno per inserire i licenziati) visto che se il Miur licenzierà dovrà certificare una forte contrazione di organico per motivazioni economiche, cancellando anche ogni tipo di supplenza.
Tornare in alto Andare in basso
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 3:15 pm

La forte contrazione di organico sarebbe semplice: 36 ore settimanali per tutti, una vecchia idea probabilmente mai accantonata. Ci riproveranno?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 3:18 pm

marcob ha scritto:
La forte contrazione di organico sarebbe semplice: 36 ore settimanali per tutti, una vecchia idea probabilmente mai accantonata. Ci riproveranno?


Penso proprio di sì. Potrebbero essere 40 ore, ovviamente con l'attuale stipendio. Pur di licenziare quelli del 2015.
Tornare in alto Andare in basso
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 3:26 pm

Credi che quando finalmente avremo il rinnovo del contratto l'orario settimanale resterà di 18 ore settimanali? Beatà ingenuità...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 3:28 pm

marcob ha scritto:
Credi che quando finalmente avremo il rinnovo del contratto l'orario settimanale resterà di 18 ore settimanali? Beatà ingenuità...

Non lo so. Tu lo sai? Se lo sai cita dei documenti. Altrimenti il nulla tuo vale quanto il nulla mio.
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 4:35 pm

Ichino lo ha appena confermato: licenziabili anche i dipendenti pubblici:

http://www.corriere.it/economia/14_dicembre_27/ichino-licenziamenti-nuove-regole-valide-anche-gli-statali-b6f774d4-8da8-11e4-8076-7a871cc03684.shtml
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 4:43 pm

Potrebbe essere il mezzo per non indire più concorsi. Sempre che l'applicazione sia vera.
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 4:47 pm

Copio-incollo dal Messaggero:

“un comma che escludeva espressamente il pubblico impiego sarebbe stato cancellato all’ultimo momento dal testo. Se questa interpretazione sarà confermata, le tutele crescenti si applicheranno anche agli insegnanti precari che dovrebbero essere assunti per il prossimo anno scolastico” (Messaggero).
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 4:50 pm

gugu ha scritto:
Potrebbe essere il mezzo per non indire più concorsi. Sempre che l'applicazione sia vera.

Ichino ha detto che ".. concorso non significa inamovibilità». Quindi i concorsi resteranno.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 4:54 pm

mara88 ha scritto:
gugu ha scritto:
Potrebbe essere il mezzo per non indire più concorsi. Sempre che l'applicazione sia vera.

Ichino ha detto che ".. concorso non significa inamovibilità». Quindi i concorsi resteranno.


E per cosa? Licenzi per motivi economici ed assumi dove? E' logico che ogni contrazione di organico bloccherebbe in prima istanza ogni nuova assunzione cercando di ricollocare chi c'è sui pensionamenti di ogni anno.
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 5:06 pm

gugu ha scritto:
mara88 ha scritto:
gugu ha scritto:
Potrebbe essere il mezzo per non indire più concorsi. Sempre che l'applicazione sia vera.

Ichino ha detto che ".. concorso non significa inamovibilità». Quindi i concorsi resteranno.


E per cosa? Licenzi per motivi economici ed assumi dove? E' logico che ogni contrazione di organico bloccherebbe in prima istanza ogni nuova assunzione cercando di ricollocare chi c'è sui pensionamenti di ogni anno.

I concorsi si faranno ugualmente, applicando prima l'art 33 del D. Lgs. 165/2001 sulla procedura di mobilità.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 5:08 pm

mara88 ha scritto:
gugu ha scritto:
mara88 ha scritto:
gugu ha scritto:
Potrebbe essere il mezzo per non indire più concorsi. Sempre che l'applicazione sia vera.

Ichino ha detto che ".. concorso non significa inamovibilità». Quindi i concorsi resteranno.


E per cosa? Licenzi per motivi economici ed assumi dove? E' logico che ogni contrazione di organico bloccherebbe in prima istanza ogni nuova assunzione cercando di ricollocare chi c'è sui pensionamenti di ogni anno.

I concorsi si faranno ugualmente, applicando prima l'art 33 del D. Lgs. 165/2001 sulla procedura di mobilità.


Ma prima devi ricollocare. Se io alzassi l'orario a 24 ore, a parità di stipendio, di tutto il comparto hai voglia a trovare posti in mobilità collettiva.
Tornare in alto Andare in basso
alessandro magno



Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 17.12.12

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 5:15 pm

Appena sentito al tg1 che il ministero del lavoro smentisce l'applicazione al pubblico impiego perché la legge delega si riferisce solo al privato
Tornare in alto Andare in basso
GG82



Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 08.08.13

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 5:53 pm

La licenziabilità dei dipendenti pubblici era già prevista anche se poco (mai?) applicata.

Il testo unico sul pubblico impiego del 2001 prevedeva la messa in disponibilità del personale in esubero rispetto alla dotazione organica dell'ente in cui prestava servizio e che non può essere ricollocato in altri enti della stessa regione.
La messa in disponibilità dura 2 anni e prevede l'80% dello stipendio. Durante quei due anni tutte le  amministrazioni devono coprire i posti vacanti prioritariamente attraverso l'assorbimento dei personale in disponibilità se vi era corrispondenza tra profili. Trascorsi i 2 anni, se non si viene ricollocati da qualche parte, scatta il licenziamento.

Con il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti previsto dal Jobs Act, sarebbe più facile licenziare i neoassunti nei primi 3 anni.
Tradotto nell'ottica pubblico impiego, cosa vorrebbe dire? La procedura di messa in disponibilità sparirebbe per loro?
Però si pone un problema che è quello sintetizzato da gugo con la frase "tra l'altro facendo rinascere GE, GM e GI ogni anno per inserire i licenziati".
Nel privato, ti licenziano perchè la ditta va male, quando la ditta torna ad andare bene e assume persone perchè la produzione aumenta, può assumere chi vuole. Il pubblico deve assumere da graduatoria. Le graduatorie da cui furono assunti gli appena licenziati possono essere scadute nel frattempo e sostituite da altre. Se dopo un anno ricompaiono i posti, chi prendo? Se devo riassumere gli appena licenziati si deve mantenere la messa in disponibilità (eliminando l'indennità pari all'80% dello stipendio) o creare delle gradutorie riservate a loro da usare prima di quelle "normali". O chi se ne frega dei licenziati e se in futuro si creano posti si passa a chi e' in graduatorie valide soprattutto se questo futuro può essere lontano nel tempo?

Dovrebbero probabilmente predisporre dei decreti attuativi ad hoc per la PA perchè le due paginette approvate questa settimana non esplicitano come gestire i tortuosi meccanismi della PA.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Sab Dic 27, 2014 8:18 pm

http://www.corriere.it/economia/14_dicembre_27/jobs-act-ministro-poletti-conferma-non-vale-dipendenti-pubblici-d012ed88-8df6-11e4-8076-7a871cc03684.shtml
Tornare in alto Andare in basso
no73



Messaggi : 245
Data d'iscrizione : 21.10.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Dom Dic 28, 2014 11:36 pm

occhio che la partita jobsact pure nel pubblico non è affatto chiusa.
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Lun Dic 29, 2014 9:15 am

Il comma che espressamente limita l'applicazione non c'è. Per cui, al di là, delle dichiarazioni, in questo momento, il pubblico c'è.
Tornare in alto Andare in basso
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Lun Dic 29, 2014 7:16 pm

no73 ha scritto:
Bravo. È  arrivata la fregatura. Per chi è  già  di ruolo, niente. Per i 150000 tutto, saranno licenziabili.
Bella fregatura
Perché quelli che, ad oggi, sono già di ruolo non sarebbero toccati dalle dinamiche del Jobsact?
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1602
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Lun Dic 29, 2014 7:34 pm

Perché, come nel privato, il jobs act varrebbe solo per gli assunti in data successiva al provvedimento.
Tornare in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Lun Dic 29, 2014 9:59 pm

alessandro magno ha scritto:
Appena sentito al tg1 che il ministero del lavoro smentisce l'applicazione al pubblico impiego perché la legge delega si riferisce solo al privato

evviva evviva evviva
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Mar Dic 30, 2014 2:39 am

appena sentito al tg 1 Renzi che vuol licenziare i fannulloni del pubblico impiego...

andiamo bene nemmeno Berlusca... ma cosa dico! nemmeno il nano malefico Brunetta era arrivato a tanto sempliciotto e ipocrita cinismo becero.....

ma Renzi si ricordi che buona parte dei suoi elettori è nel pubblico... anzi dei suoi ex elettori.

coloro che appoggiano questa riforma ABBOCCANDO COME PESCIOLINI alla mollica meritano  quello che un giorno gli capiterà. AMEN
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Mar Dic 30, 2014 7:37 am

E l'onorevole Tinagli di Seclta Civica torna alla carica...I montiani non si smentiscono mai.
Tornare in alto Andare in basso
trumma



Messaggi : 822
Data d'iscrizione : 09.10.09

MessaggioOggetto: Re: Jobs act: cosa cambia?    Mar Dic 30, 2014 3:50 pm

mirco81 ha scritto:
appena sentito al tg 1 Renzi che vuol licenziare i fannulloni del pubblico impiego...

andiamo bene nemmeno Berlusca... ma cosa dico! nemmeno il nano malefico Brunetta era arrivato a tanto sempliciotto e ipocrita cinismo becero.....

ma Renzi si ricordi che buona parte dei suoi elettori è nel pubblico... anzi dei suoi ex elettori.

coloro che appoggiano questa riforma ABBOCCANDO COME PESCIOLINI alla mollica meritano  quello che un giorno gli capiterà. AMEN

Scusa ma di cosa ti preoccupi, vuol solo licenziare i fannulloni e a me sta bene, se vogliamo una nazione moderna, nel pubblico devono starci i più' capaci, naturalmente anche nel privato.
Tornare in alto Andare in basso
 
Jobs act: cosa cambia?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 6Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» si inizia dal proprio ciclo o no?cosa cambia?
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» cosa fare e non fare durante il pt?
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!
» il finale non cambia mai

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: