Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

+24
guymo
Schiavo
nuts&peanuts
Fantaman
boston
gugu
Cloretta_2
balanzone21
AngieBowie
sabryschool
mac67
Mario1970
fntscnzt
antalia
carla75
Aristotelica
Enoc
vega2020
baustelle
MarcoTerzi82
chicca70
Titti76
paniscus_2.1
elirpe
28 partecipanti

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da elirpe Mer Ago 03, 2022 7:53 pm

Promemoria primo messaggio :

Buonasera,
questo è il mio "Libro dei Sogni":

1.Ripristino della Terza Prova nell'Esame di Stato.
2.Eliminazione, anche sulla carta, del CLIL ai Licei.
3.Eliminazione del PCTO ai Licei.
4.Trasformazione del Colloquio dell'Esame di Stato in un insieme di interrogazioni su argomenti del Documento del 15 Maggio; commissioni interamente Esterne.
5.Maggiori fondi agli ITS, mantenendoli strettamente collegati al mondo del Lavoro.
6.Numero chiuso nelle facoltà con laureati in esubero (cioè quelle lauree che, secondo istituti di statistica terzi, non trovano lavoro coerente con gli studi entro un anno dagli studi).
7.Ripristino progressivo dei quadri orari pre - Gelmini.
8.Eliminazione progressiva del Potenziamento.


elirpe

Messaggi : 1127
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso


Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da vega2020 Dom Ago 14, 2022 11:10 am

gugu ha scritto:
vega2020 ha scritto:
gugu ha scritto:
MarcoTerzi82 ha scritto:
gugu ha scritto:

- revisione meritocratica del sistema di valutazione dei docenti, del personale ATA e dei DS (valutazione esterna e relativi aumenti/decrementi stipendiali);

Eheheh...vuoi essere disossato anche te?


Assolutamente no. Ho sempre detto che nella scuola è necessaria una valutazione esterna sul modello inglese.

In linea generale sono favorevole alla valutazione, ma non riesco ad individuare un criterio valido per poterlo fare, posto che il successo del nostro lavoro non dipende solo da noi. Quale sarebbe il metodo che proponi?

Una valutazione esterna relativa ai risultati degli studenti, all'organizzazione e all'efficienza dell'istituto, ai rapporti col territorio, ecc.
Per quanto possa contenere problemi di aleatorietà si potrebbe lavorare su protocolli standard da rispettare e che assegnano dei punteggi, in base ad una serie di caratteristiche proprie del contesto socio-economico-culturale in cui opera l'istituto. Si tratta, sostanzialmente, si far passare ad enti esterni la valutazione interna della scuola, che ad oggi non porta a nulla essendo solo autoreferenziale e vista come mero adempimento burocratico.

La valutazione così posta dovrebbe, in primis, prevedere la stessa ricaduta sui ds, perché se continuano a far pressioni per promozioni e voti alti, è chiaro che gli studenti continueranno a trarre il massimo profitto dal minimo sforzo e anche il docente più bravo sarebbe penalizzato. Bisognerebbe, poi, tenere conto del contesto sociale e familiare degli studenti: è evidente che gli studenti non possano raggiungere gli stessi livelli medi in ogni parte di Italia, ma anche in istituti differenti della stessa provincia, almeno inizialmente, augurandosi che nel lungo termine le differenze vadano ad assottigliarsi sempre più. Già questo mi sembra più difficile. Dal mio punto di vista, non si riuscirà mai ad avviare una seria valutazione degli insegnanti fin quando, a livello sociale, non si darà importanza all'istruzione. Se si ritenesse fondamentale l'istruzione delle nuove generazioni, e non il pezzo di carta, i genitori non premerebbero per promozioni facili, gioendo di insegnanti che non fanno nulla e regalano 8 e 9 a iosa o lamentandosi per insegnanti più esigenti, ma pretenderebbero maggiore qualità, i ds non farebbero di tutto per spingerci verso valutazioni al rialzo e la politica stessa si porrebbe in modo diverso. Se non cambia la mentalità degli italiani in fatto di istruzione, c'è poco da fare.

vega2020

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 05.07.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Dom Ago 14, 2022 1:59 pm

Vorrei una riforma del reclutamento che rimanga tale per almeno dieci anni:

0. revisione dei criteri di accesso alle classi di concorso.
1. acquisizione di laurea magistrale ed eventuali CFU come stabilito dalla legge per l'accesso alle classi di concorso.
2. concorso triennale, con possibilità di partecipare a quante classi di concorso si desidera, selettivo e con GM composte da tutti gli idonei.
esempio di prove di concorso:
3. scelta della classe di concorso da parte dei candidati, fino a esaurimento dei posti disponibili: per chi resta fuori ci vediamo al prossimo giro.
4. percorso annuale abilitante, selettivo in uscita, con oneri a carico dello stato, che preveda formazione psicopedagogica, didattica, antropologica, docimologica, legislativa, e con tirocinio da svolgere nelle scuole; prova finale che fornisce l'abilitazione all'esercizio della professione.
Esempio di percorso:
5. diretta assunzione a TI su posti vacanti e disponibili (quindi nel punto 2 non possono essere banditi più posti dei disponibili) con anno di formazione e prova, senza quindi ulteriore concorso che sarebbe già stato svolto al punto 2.
6. conferma in ruolo.

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 2:24 pm

fntscnzt ha scritto:
mordekayn ha scritto:Informatizzazione rinunce gps .
Ma anche da GI e MAD... Noi abbiamo aspettato dicembre prima di riuscire a trovare un supplente di informatica, complice anche la dilatazione dei tempi delle rinunce.

Le gps hanno il grave problema della farraginosità nel conferimento delle nomine a seguito di rinunce multiple. Decreto di depennamento, invio agli uffici scolastici che poi devono rinominare in "blocco" con tutti i problemi del caso (gestione spezzoni, posti al 31 08 conferiti a supplenti con punteggio inferiore etc) che spesso possono determinare mesi di ritardo per coprire un posto. Ad ogni modo su informatica c'è proprio carenza di personale (ci sono istituti che chiamano studenti universitari privi di titolo), quindi puoi solo mitigare il problema.

Nel mio piano di riforma ^_^ non ci sarebbero piu' le GI per il conferimento delle supplenze brevi/saltuarie e per i posti restituiti ai DS per le nomine e su tutti i posti disponibili post 31 12. Terminate le nomine dalle GPS si nomina di fatto da un albo di persone simil - mad, a chiamata diretta.




fntscnzt ha scritto:
Questo sarebbe fantastico. Non ho mai capito perché non esista già, snellirebbe non poco i lavori!
L'amministrazione ci ha provato, ma manca l'interoperabilità tra banche dati per poter controllare in modo puntuale i titoli di accesso. Problema che è comune in tutta la PA (ogni ente ha il suo database che non comunica con l'altro)
Così nei primi mesi occorrerà perdere tantissimo tempo anche solo per poter vedere se il docente X ha il CFU giusti nelle materie e negli esami giusti per poter accedere a quella determinata classe concorsuale. Decertificare così è pedestre.


fntscnzt ha scritto:
Non l'ho capita questa... le GI per le supplenze brevi hanno il senso di far decidere a un docente di non accettare a priori supplenze brevi su sedi per lui disagiate: risparmiano tutti tempo e fatica così.

Devi dare flessibilità alle GPS e per farlo un buon compromesso potrebbe essere, terminate le GPS, di dare la facoltà al DS di fare nomine dirette di personale da un albo di persone a chiamata senza punteggio.


fntscnzt ha scritto:A che pro?.

I Cs erano in capo ai comuni ante 2000. Razionalizzeresti il lavoro delle segreterie che non dovrebbero piu' occuparsi di quel personale. Peraltro gli inservienti ove presenti negli altri paesi sono sempre gestiti dagli enti locali.



fntscnzt ha scritto:
Perché solo i comprensivi? Nella mia provincia gli istituti del secondo ciclo più grandi arrivano a 1300 alunni, non penso sia facile gestirli.

Vale anche per gli istituti superiori, vedendo però la dimensione ideale.
Occorre dimensionare gli istituti tendendo in media a 500 alunni, perchè il collo di bottiglia è sempre nel DSGA e nel DS.


fntscnzt ha scritto:
In che senso?

Il Ds sentito il docente di classe deve avere la facoltà di sospendere un alunno per le vie brevi, come era in passato.


Ultima modifica di mordekayn il Dom Ago 14, 2022 2:34 pm - modificato 2 volte.

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da franco.71 Dom Ago 14, 2022 2:29 pm

Sul reclutamento, tornerei al concorso tradizionale senza cfu richiesti e rivedrei l'anno di prova per farne un anno di formazione pesante, in cui inserire in maniera strutturale la parte dei 30 cfu, inclusione etc. Insomma usare l'esistente senza inventarsi nuovi percorsi formativi ed obbligare le persone ad una formazione a pagamento.

franco.71

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 21.01.22

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Dom Ago 14, 2022 2:33 pm

mordekayn ha scritto:Nel mio piano di riforma ^_^ non ci sarebbero piu' le GI per il conferimento delle supplenze brevi/saltuarie e per i posti restituiti ai DS per le nomine. Terminate le nomine dalle GPS si nomina di fatto da un albo di persone simil - mad, a chiamata diretta.
[...]
Devi dare flessibilità alle GPS e per farlo un buon compromesso potrebbe essere, terminate le GPS, di dare la facoltà al DS di fare nomine dirette di personale da un albo di persone a chiamata diretta (senza punteggio).
Quindi ancora meno controlli delle GI e possibilità di chiamare il nipotino neolaureato prima di tutti gli altri. Fantastico...

franco.71 ha scritto:Sul reclutamento, tornerei al concorso tradizionale senza cfu richiesti e rivedrei l'anno di prova per farne un anno di formazione pesante, in cui inserire in maniera strutturale la parte dei 30 cfu, inclusione etc.
Però nel mentre le persone dovrebbero anche lavorare, diventerebbe un bel po' troppo pesante così.

franco.71 ha scritto:Insomma usare l'esistente senza inventarsi nuovi percorsi formativi ed obbligare le persone ad una formazione a pagamento.
Il modello SSIS abbreviato di un anno e con costo a carico dello stato no?

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da franco.71 Dom Ago 14, 2022 2:34 pm

fntscnzt ha scritto:...
Il modello SSIS abbreviato di un anno e con costo a carico dello stato no?
modello ssis = nuovo anno di prova

franco.71

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 21.01.22

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 2:39 pm

fntscnzt ha scritto:
Quindi ancora meno controlli delle GI e possibilità di chiamare il nipotino neolaureato prima di tutti gli altri. Fantastico...

Le nomine comunque andrebbero sempre pubblicate in albo pretorio.
Dobbiamo anche dare fiducia ai Ds (e flessibilità di procedure), se  un istituto non può nominare per via autonoma su tutti i posti residui delle GPS e per tutte le supplenze brevi/saltuarie (maternità, malattia etc) che ci stanno a fare i Dirigenti Scolastici?

Peraltro per me sarebbe già un compromesso ^_^ perchè io sarei per l'abolizione di tutte le graduatorie per il conferimento delle supplenze.
Meglio concentrarsi sulle procedure concorsuali che imbastire procedure complesse che poi determinano inevitabilmente ostacoli per trovare personale supplente.

Dobbiamo anche decidere che fare da adulti: se dobbiamo gestire mld di euro di PNRR per la digitalizzazione, i progetti, in pon etc,etc come facciamo a farlo se le strutture amministrative del nostro paese sono inondate da adempimenti farraginosi e complicati, tra cui vi sono le graduatorie?

Non ci lamentiamo se poi gli istituti rinunciano ai fondi PON o li gestiscono trascurando tutto il resto (perchè è impossibile fare entrambe le cose, a meno di non dormire col sacco a pelo in ufficio).

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Dom Ago 14, 2022 2:48 pm

franco.71 ha scritto:
fntscnzt ha scritto:...
Il modello SSIS abbreviato di un anno e con costo a carico dello stato no?
modello ssis = nuovo anno di prova
Ehm... forse ti stai dimenticando che nel frattempo la gente durante l'anno di formazione e prova lavora a scuola.  Stai chiedendo di fare contemporaneamente due percorsi a tempo pieno. Prima ti fai l'anno di formazione modello SSIS, poi ti prendi il ruolo (però senza ulteriore concorso).

mordekayn ha scritto:Le nomine comunque andrebbero sempre pubblicate in albo pretorio.
Avviene già, e quindi? In che modo questo dovrebbe garantire equità di trattamento? E se questa non ci fosse, non essendovi riferimenti normativi, come faccio ad appellarmi contro la nomina del nipotino del DS? Peraltro con un cognome diverso: come lo scopro?

mordekayn ha scritto:Dobbiamo anche dare fiducia ai Ds (e flessibilità di procedure)
Assolutamente no. I DS sono esseri umani, come tutti gli altri, non può e non deve essergli data la possibilità di assumere nel pubblico, anche se a TD, chi vogliono a loro totale discrezione. La cosa pubblica non è l'aziendina di famiglia che ognuno gestisce in base ai propri principi, perché il principio "la famiglia prima di tutto, nomino mio cugino, mio zio e mio nipote, poi se avanza anche altri" non deve proprio avere la possibilità di entrarvi.

mordekayn ha scritto:che ci stanno a fare i Dirigenti Scolastici?
Non certo per far avere i soldi pubblici a chi gli pare!

mordekayn ha scritto:Meglio concentrarsi sulle procedure concorsuali
Le supplenze su OF e brevi esisteranno sempre, per cui le procedure per le supplenze sono inevitabili.

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 2:50 pm

gugu ha scritto:

- formazione in ingresso del personale ATA (in particolare per i profili AA e AT introduzione di un concorso selettivo e di un corso di formazione).

Questo va benissimo, ma non finchè l'amministrativo resterà formalmente un dipendente esecutivo con il seguente profilo.

Mansioni: nelle istituzioni scolastiche ed educative dotate di magazzino può essere addetto, con responsabilità diretta, alla custodia, alla verifica, alla registrazione delle entrate e delle uscite del materiale e delle derrate in giacenza. Esegue attività lavorativa richiedente specifica preparazione professionale e capacità di esecuzione delle procedure anche con l’utilizzazione di strumenti di tipo informatico, pure per finalità di catalogazione. Ha competenza diretta della tenuta dell’archivio e del protocollo.

L'amministrazione scolastica andrebbe un filino considerata di piu', non è possibile avere USP in gravissima e perenne carenza organica con pochissime unità attinte sottraendo personale dalle scuole con gli utilizzi.

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da franco.71 Dom Ago 14, 2022 2:54 pm

fntscnzt ha scritto:
franco.71 ha scritto:
fntscnzt ha scritto:...
Il modello SSIS abbreviato di un anno e con costo a carico dello stato no?
modello ssis = nuovo anno di prova
Ehm... forse ti stai dimenticando che nel frattempo la gente durante l'anno di formazione e prova lavora a scuola.  Stai chiedendo di fare contemporaneamente due percorsi a tempo pieno. Prima ti fai l'anno di formazione modello SSIS, poi ti prendi il ruolo (però senza ulteriore concorso).

...
Allora si elimini l'anno di prova, delle due l'una. Eliminare il concorso significa far diventar l'accesso alla ssis un concorso, come era, e ripristinare in pratica le gae.

franco.71

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 21.01.22

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 3:01 pm

fntscnzt ha scritto:
Assolutamente no. I DS sono esseri umani, come tutti gli altri, non può e non deve essergli data la possibilità di assumere nel pubblico, anche se a TD, chi vogliono a loro totale discrezione. La cosa pubblica non è l'aziendina di famiglia che ognuno gestisce in base ai propri principi, perché il principio "la famiglia prima di tutto, nomino mio cugino, mio zio e mio nipote, poi se avanza anche altri" non deve proprio avere la possibilità di entrarvi.
.

E allora continueremo ad aspettare per mesi un determinato supplente, finchè non avrai esaurito il diritto di migliaia di persone a vedere occupato quel determinato posto. Dall'articolo 36 che si mette in GPS e che poi ci pensa (ma tanto poi non viene, sai quanto gliene frega che lo depenni nel medesimo insegnamento per un anno) fino agli incroci sui sostegni con migliaia di rinunce. E intanto i genitori aspettano Godot e non capiscono perchè non gli nomini il supplente (non si può devi attendere che terminino le graduatorie).

Peraltro in primaria il mio "sistema" è già così nei fatti (occorrerebbe solo formalizzarlo): le GPS  primaria nel nord italia si esauriscono in meno di una decina di giorni. Si  conferisce nomina dalle GI (con incrocio), forse se ti va bene accetterà un altro docente, poi per tutto il resto si attinge dalle MAD.

L'esaurimento delle persone in graduatoria è una benedizione, perchè puoi procedere per le vie brevi a trovare supplenti (decine di  supplenti).
Quando una graduatoria diventa un ostacolo e non una risorsa..beh occorrerebbe una riflessione (negli ultimi anni non trovo persone in PRIMARIA in graduatoria che accettino supplenze brevi).


Informatica è lo stesso: esaurite le GPS, attualmente si che devi nominare dalle GI (non manca ovviamente l'assurdità di dover perdere tempo a chiamare dalle viciniore fino a tutta la provincia, giusto per perdere tempo a fare cose inutili), ma tanto è tutto inutile e devi andare da MAD, anche derogando ai titoli di accesso (se mancano anche coloro che hanno il titolo di accesso).

Non piaciono le mad?
Fai un bando pubblico, se necessario derogando ai titoli che tanto di laureati in informatica non ne trovi.

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Dom Ago 14, 2022 3:17 pm

franco.71 ha scritto:
fntscnzt ha scritto:
franco.71 ha scritto:
fntscnzt ha scritto:...
Il modello SSIS abbreviato di un anno e con costo a carico dello stato no?
modello ssis = nuovo anno di prova
Ehm... forse ti stai dimenticando che nel frattempo la gente durante l'anno di formazione e prova lavora a scuola.  Stai chiedendo di fare contemporaneamente due percorsi a tempo pieno. Prima ti fai l'anno di formazione modello SSIS, poi ti prendi il ruolo (però senza ulteriore concorso).

...
Allora si elimini l'anno di prova, delle due l'una.
Sono due cose diverse:
- l'anno di formazione ti forma al mestiere;
- l'anno di prova è una prova sul campo per vedere se sei in grado di fare il mestiere per cui sei stato formato nel pubblico, sennò c'è benissimo il privato. Al più puoi eliminare la parte di "e formazione" dall'anno di prova e formazione.

franco.71 ha scritto:Eliminare il concorso significa far diventar l'accesso alla ssis un concorso, come era, e ripristinare in pratica le gae.
No. Io ho scritto un'altra cosa: "diretta assunzione a TI su posti vacanti e disponibili (quindi nel punto 2 [concorso in ingresso al percorso di formazione] non possono essere banditi più posti dei disponibili) con anno di formazione e prova, senza quindi ulteriore concorso che sarebbe già stato svolto al punto 2."
Se prendi al percorso di formazione un numero di persone pari o inferiore ai posti vacanti e disponibili (e quindi non già accantonati per altro) non crei GaE. L'errore delle SSIS, dei TFA e dei PAS, nonché di tutti i concorsi abilitanti oltre il numero di posti, fu tutto lì: creare una platea di abilitati non assorbibili per incapienza dei posti. Quel che si deve evitare è questo, non negare la formazione in ingresso.

mordekayn ha scritto:
fntscnzt ha scritto:
Assolutamente no. I DS sono esseri umani, come tutti gli altri, non può e non deve essergli data la possibilità di assumere nel pubblico, anche se a TD, chi vogliono a loro totale discrezione. La cosa pubblica non è l'aziendina di famiglia che ognuno gestisce in base ai propri principi, perché il principio "la famiglia prima di tutto, nomino mio cugino, mio zio e mio nipote, poi se avanza anche altri" non deve proprio avere la possibilità di entrarvi.
.

E allora continueremo ad aspettare per mesi un determinato supplente, finchè non avrai esaurito il diritto di migliaia di persone a vedere occupato quel determinato posto. Dall'articolo 36 che si mette in GPS e che poi ci pensa (ma tanto poi non viene) fino agli incroci sui sostegni con migliaia di rinunce. E intanto i genitori aspettano Godot e non capiscono perchè non gli nomini il supplente (non si può devi attendere che terminino le graduatorie).
Basta informatizzare le rinunce convocando più candidati contemporaneamente. Anche perché tra aspettare Godot e avere come docente, magari di sostegno, il nipotino neodiplomato con 60 e un calcio nel didietro al peggior alberghiero, forse preferisco aspettare qualche settimana in più.

mordekayn ha scritto:L'esaurimento delle persone in graduatoria è una benedizione, perchè puoi procedere per le vie brevi a trovare supplenti (decine di  supplenti).
Quando una graduatoria diventa un ostacolo e non una risorsa..beh occorrerebbe una riflessione (negli ultimi anni non trovo persone in PRIMARIA in graduatoria che accettino supplenze brevi).
Informatica è lo stesso: esaurite le GPS, attualmente si che devi nominare dalle GI, ma tanto è tutto inutile e devi andare da MAD.
Non piaciono le mad?
Fai un bando pubblico, se necessario derogando ai titoli che tanto di laureati in informatica non ne trovi.
La tua idea è rendere le GI identiche alle MAD, di fatto, deregolamentando qualcosa che invece è regolamentato. Bisogna migliorare, non creare il far west.
L'idea del bando, poi... non puoi attendere per meno di venti giorni dall'apertura, altro che risolutivo..!

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 3:21 pm

Bisogna anche fare attenzione che chi vuole valutare deve anche reclutare.

Attualmente l'amministrazione scolastica versa in situazioni disastrose. Ad esempio un Dirigente Scolastico che necessita di consulenza legale da parte dell'Ufficio Scolastico di riferimento spesso ha difficoltà di interlocuzione. O che riceve risposte palesemente errate (avrei decine di esempi che tuttavia qui non posso riportare).

Assistiamo anche ad una amministrazione perennemente soccombente anche quando ha sostanzialmente ragione perchè tende a non difendersi in tribunale.

Non possiamo andare avanti così, con enti sovraordinati alle scuole che non collaborano o non sono in grado di collaborare.

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 3:31 pm

fntscnzt ha scritto:
Basta informatizzare le rinunce convocando più candidati contemporaneamente. Anche perché tra aspettare Godot e avere come docente, magari di sostegno, il nipotino neodiplomato con 60 e un calcio nel didietro al peggior alberghiero, forse preferisco aspettare qualche settimana in più.

Guarda che per farti l'esempio di Milano, i DS o chi per loro (addetti alle nomine) chiamano da MAD su una parte preponderante dei posti scoperti, a esaurimento delle graduatorie. Quello che descrivo GIA' succede in primaria nei fatti, eliminando le GI dopo lo scorrimento delle GPS guadagneremmo tempo prezioso evitando di fare procedure inutili. In primis il ridicolo scorrimento dalle viciniorie che è procedura che è voluta da questo stato perchè ha il "terrore" di dover adempiere burocraticamente (e la responsabilità non esiste ?) a qualcosa a nulla valendo l'efficienza e l'efficacia di una procedura amministrativa.


L'informatizzazione delle rinunce agevolerebbe il lavoro di conferimento delle supplenze (da notare che dopo due anni, ad esclusione dell'algoritmo nulla è stato fatto, quindi continuerò a mandare decreti di depennamento via mail e attendere settimane per altre nomine) MA non risolverebbe il problema.
Con le GI gestite da "noi" il rinunciatario era facilmente gestibile (vai al prossimo) perchè le nomine erano gestite in locale. Pretendere di gestire tutto in un ufficio lontano lontano (tramite algoritmo) senza tenere conto del locale (mancata presa di servizio) porta inevitaibilmente a lungaggini ove vi sono molte rinunce (le GPS funzionano molto bene se non ci sono rinunce). Ad un certo punto i funzionari USP hanno iniziato a chiamare esasperati dicendoci se il docente aveva preso servizio, ah, ah,ah.



fntscnzt ha scritto:
La tua idea è rendere le GI identiche alle MAD, di fatto, deregolamentando qualcosa che invece è regolamentato. Bisogna migliorare, non creare il far west.
L'idea del bando, poi... non puoi attendere per meno di venti giorni dall'apertura, altro che risolutivo..!

Si assolutamente, anche perchè se vuoi salvare le GPS non c'è nulla di meglio che abolire le GI.   Io stato dò il diritto ai supplenti di prendere nomine dalle provinciali (che è già tanta roba), poi i DS chiamano liberamente da un albo di docenti, a chiamata diretta.
Avremmo diritto e flessibilità.
Il sistema di fatto è già così in primaria nella città in cui lavoro: le GI primaria di fatto non esistono, ci sono le GPS e le MAD e dalle mad di fatto si chiama abbastanza liberamente.

Altrimenti facciamo iniziare la didattica ad ottobre, a settembre mancano troppi docenti.

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Dom Ago 14, 2022 3:43 pm

mordekayn ha scritto:Guarda che per farti l'esempio di Milano, i DS o chi per loro (addetti alle nomine) chiamano da MAD su una parte preponderante dei posti scoperti
E questo dovrebbe giustificare la deregolamentazione anche delle GI? È ovvio che in mancanza di aspiranti non si può fare altrimenti, ma finché gli aspiranti ce l'hai devi seguire norme il più possibile meritocratiche. Nel mondo ideale le MAD sarebbero tutte cestinate, nel tuo mondo ideale esisterebbero nei fatti solo quelle.

mordekayn ha scritto:Avremmo diritto e flessibilità.
Avresti flessibilità ma non diritto: flessibilità che si può concretizzare, legalmente, nel chiamare il parente e l'amico. Avviene anche oggi, ma solo per disperazione, te lo vorresti rendere strutturale. Rabbrividisco all'idea.

mordekayn ha scritto:Si assolutamente, anche perchè se vuoi salvare le GPS non c'è nulla di meglio che abolire le GI.
Ma che c'entra? Sono due cose diverse, con idee di fondo diverse, con funzioni diverse.

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 3:49 pm

Con le GPS abbiamo già enormemente dilatato il diritto per il personale supplente ad occupare potenzialmente tutti i posti, ove ne ricorrono i requisiti, di una determinata provincia.

La disperazione sono le GI, non le MAD.

Con le GI non è detto che ne vieni a capo, con le MAD si.

Pretendere di irregimentare tutto in modo così rigido (una roba così macchiavellica non c'era neanche nell'unione sovietica) non può che portare ad avere quello che immancabilmente avviene, cioè mancanza di supplenti.

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Dom Ago 14, 2022 4:29 pm

mordekayn ha scritto:Con le GPS abbiamo già enormemente dilatato il diritto per il personale supplente ad occupare potenzialmente tutti i posti, ove ne ricorrono i requisiti, di una determinata provincia.
Assolutamente no.
Le GPS vengono usate solo per coprire posti annuali; le GI dovrebbero servire solo a coprire supplenze brevi.
Ovvero, con le GPS non hai dato il diritto a occupare i posti delle supplenze brevi e saltuarie, che devono rimanere di competenza delle GI per semplici motivi legati alla brevità degli incarichi che possono non giustificare il disagio (soggettivamente sentito) di alcune sedi.
Dove entrambe le graduatorie non arrivano si usano le MAD, sia per le annuali che per le brevi, passando però prima per le graduatorie di riferimento.
Nella situazione ideale GPS e GI non si accavallano minimamente, ed è qui che si deve lavorare, non deregolamentare tutte le supplenze brevi.

mordekayn ha scritto:Pretendere di irregimentare tutto in modo così rigido (una roba così macchiavellica non c'era neanche nell'unione sovietica) non può che portare ad avere quello che immancabilmente avviene, cioè mancanza di supplenti.
No caro: te stai dicendo di voler, di fatto, portare lo stesso criterio delle MAD alle GI, ovvero togliere il diritto di precedenza di un neodottore di ricerca o di un collega con anni di servizio alle spalle rispetto al nipote del DS neolaureato con 66. Questo stai dicendo, perché questo porterebbe la tua idea: assumere il cuginetto del DS al posto di un aspirante con titoli (accademici e di servizio) maggiori, perché deregolamentata l'assunzione.
Ovviamente, qualora le graduatorie siano esaurite, si ricorrerà alle graduatorie dei vicini, ed eventualmente alle MAD (che andrebbero però regolamentate in qualche modo), perché la scuola non è un'azienda di proprietà del DS e i soldi che gestisce sono dello Stato, non suoi; fin quando non accetterai questo non andremo da nessuna parte. Il cuginetto del DS può benissimo andare a lavorare a chiamata alle scuole private, che gestiscono i propri soldi con servizi offerti esclusivamente a loro nome, o acquisire ulteriori titoli accademici e di servizio al suo turno.

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 4:39 pm

Il punteggio non è garanzia di nulla. Ci possono essere ottimi supplenti con punteggi bassi e pessimi supplenti con punteggi alti.

In Italia abbiamo un amore viscerale per le graduatorie, che dovrebbero garantire l'imparzialità della PA e che invece determinano un inutile allungamento nel conferimento delle supplenze.

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Dom Ago 14, 2022 4:47 pm

mordekayn ha scritto:Il punteggio non è garanzia di nulla. Ci possono essere ottimi supplenti con punteggi bassi e pessimi supplenti con punteggi alti.
Il punteggio non è garanzia, siamo d'accordo: invece la chiamata sulla base delle simpatie personali sì?

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Dom Ago 14, 2022 4:48 pm

Sei tu che desumi necessariamente che in tutti i regimi di nomina in cui non opera una graduatoria vi siano necessariamente simpatie personali.

Se così fosse dovremmo non procedere neppure con le MAD, perchè teoricamente potrebbe esserci una "simpatia personale" ^_^

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Dom Ago 14, 2022 5:01 pm

mordekayn ha scritto:Sei tu che desumi necessariamente che in tutti i regimi di nomina in cui non opera una graduatoria vi siano necessariamente simpatie personali.
Non necessariamente, ma potenzialmente. Ed il "potenzialmente" è tanto meno potenziale quanto meno i soldi investiti sono i propri. Il che non deve essere proprio possibile in un'amministrazione pubblica, non deve proprio poter accadere, se non in casi di assoluta necessità ed emergenza.
Ripeto: la chiamata diretta non ti mette al riparo dalle preferenze personale e neppure garantisce qualità. In sostanza, ha lo stesso difetto delle graduatorie (non garantisce qualità), ne aggiunge  un altro (la possibilità di nepotismi) e perde l'unico vantaggio delle graduatorie (le quali garantiscono trasparenza e oggettività di nomina).

mordekayn ha scritto:Se così fosse dovremmo non procedere neppure con le MAD, perchè teoricamente potrebbe esserci una "simpatia personale" ^_^
Infatti alle MAD si ricorre solo ed esclusivamente in coda a tutto il resto, quando si è disperati per mancanza di personale. E, infatti, le MAD andrebbero regolamentate in qualche modo.

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da Schiavo Dom Ago 14, 2022 5:49 pm

antalia ha scritto:
Schiavo ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Ma quale sarebbe esattamente l'interesse a forzare i voti verso il basso, visto che tutto il mondo (interno ed esterno alla scuola) fa pressioni per l'esatto contrario, e considera virtuosi i docenti che danno voti alti, e incompetenti-noninclusivi-obsoleti-disfattisti-remanticontro quelli che non li danno facilmente?
Non ho competenze in ambito psicologico, ma di facciata si direbbe la convinzione che così si mantenga una sorta di status di scuola rigida e rigorosa. In pratica tutto fumo e niente arrosto, e secondo me è anche un modo per compensare la consapevolezza di non lavorare così bene.

Ormai è la facciata che conta non cosa c'è dietro l'intonaco!
Comunque la tua scuola è sicuramente in controtendenza, si propende per voti altisonanti, mai sentito di voti compressi verso il basso, se non in istituti tecnici o professionali dove sono tendenzialmente più bassi del liceo, almeno quando ci ho lavorato io.
Non parlerei dell'intera scuola, viste le dimensioni dell'istituto, ma di sicuro c'è una parte di docenti con delle logiche tutte sue.

Schiavo

Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 14.12.21

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da mordekayn Lun Ago 15, 2022 1:46 am

fntscnzt ha scritto:
Infatti alle MAD si ricorre solo ed esclusivamente in coda a tutto il resto, quando si è disperati per mancanza di personale. E, infatti, le MAD andrebbero regolamentate in qualche modo.

E certo, così complichiamo ulteriormente un sistema che già funziona male e che non può che funzionare male, nella pretesa di dover rigidamente individuare da graduatoria pure per una nomina di un paio di settimane.

Ad ogni modo il "miur" (cioè la burocrazia romana del complicazione affari semplici") ha già detto che le MAD  (anche decine di migliaia) vanno graduate.

Attendiamo anche la gentile concessione (che dovranno per forza concedere) di poter nominare da MAD anche coloro che sono inscritti in GPS di altre province, ovviamente in deroga "eccezionale" da non ripetere (sarebbe il terzo anno di deroga).

mordekayn

Messaggi : 6796
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 32

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da fntscnzt Lun Ago 15, 2022 11:27 am

mordekayn ha scritto:E certo, così complichiamo ulteriormente un sistema che già funziona male e che non può che funzionare male, nella pretesa di dover rigidamente individuare da graduatoria pure per una nomina di un paio di settimane.
Non c'è altra via per garantire trasparenza ed equità nella PA, che è un obiettivo imprescindibile.
Piuttosto bisognerebbe trovare un modo per automatizzare l'attribuzione dei punteggi, così la graduatoria delle MAD sarebbe pronta in automatico e aggiornata ad ogni inserimento.
Ad esempio, la butto lì:
informatizzazione mad:
I punti da 2 a 5 sarebbero utilissimi anche per le GPS e le GI. Che caspita, abbiamo i computer e internet, usiamoli!
Insomma: la via corretta è meccanizzare la costruzione delle graduatorie, non la loro abolizione.

fntscnzt

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da antalia Lun Ago 15, 2022 2:58 pm


Ormai è la facciata che conta non cosa c'è dietro l'intonaco!
Comunque la tua scuola è sicuramente in controtendenza, si propende per voti altisonanti, mai sentito di voti compressi verso il basso, se non in istituti tecnici o professionali dove sono tendenzialmente più bassi del liceo, almeno quando ci ho lavorato io.[/quote]

Non parlerei dell'intera scuola, viste le dimensioni dell'istituto, ma di sicuro c'è una parte di docenti con delle logiche tutte sue.[/quote]

In effetti logiche poco coincidenti con la norma che invece si basa sull'equazione " voti alti= scuola buona= aumento iscrizioni", ovviamente valida per il contesto attuale in cui conta il titolo in sé nel suo elemento più concreto ossia il voto più che l'effettiva corrispondenza di una valutazione ai contenuti realmente acquisiti!
I risultati alla fine coincidono: i voti artatamente bassi per millantare una scuola rigorosa che non esiste e i voti artatamente alti per esaltare una scuola eccellente anch'essa totalmente inesistente!

antalia

Messaggi : 1169
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo. - Pagina 6 Empty Re: Cosa vorreste che facesse il nuovo ministro? Topic Estivo.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.