Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Lo stipendio giusto per il docente

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
gugu

avatar

Messaggi : 33522
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 6:28 pm


Quanto dovrebbe essere a vostro avviso, o colleghi, lo stipendio adatto per la professione docenti?

Per quanto mi riguarda dovrebbe andare da un minimo di 1.700 euro (neoimmessi) a 2.500 euro (fine carriera).
A questa cifra dovrebbe essere aggiunto un elemento accessorio per i docenti con particolari impegni all'interno dell'istituto.
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 20343
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 6:54 pm

Docenti con particolari impegni che non sono mai presenti in classe a causa di questi impegni?

Non so se tu ne abbia mai conosciuto, io nella mia lunga carriera tanti e sicuramente non meriterebbero la retribuzione aggiuntiva che tu proponi come elemento accessorio
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33522
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 6:55 pm

Docenti che stanno normalmente in classe e hanno ANCHE particolari impegni, oggi pagati praticamente nulla col FIS.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9437
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 6:57 pm

Sono a favore delle gabbie salariali.
Uno stipendio "medio" potrebbe essere ricco in un paesino del sud e totalmente ridicolo in una grande città del nord come Milano.
Nel periodo Delle "deportazioni dei docenti" molti proprio qui dentro erano saltati sulla sedia leggendo il costo medio di una camera a Milano...
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 20343
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 7:01 pm

Quindi proponi stipendi diversi in funzione della collocazione geografica del docente??
Tellina non ci posso credere...forse ti ho frainteso
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9437
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 7:12 pm

Eh sì Giovanna...mi sa che hai capito bene.
Ti ricordo che moltissimi colleghi che vengono a far supplenze qui... praticamente lavorano per i punti (in qualche caso devono richiedere aiuto economico ai genitori...)
(Giovaaaá mica potremo essere sempre in accordo su tutto eheheheheh)
Torna in alto Andare in basso
vinco



Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 09.06.14

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 7:20 pm

Eccomi, lavoro per i punti e rischio di dormire sotto i ponti perchè una casa con un contratto al 30/06 non te la affittano neanche per sogno!

Per quanto riguarda lo stipendio, secondo me dovrebbe tenere conto del numero di ore in classe e del numero di classi che si hanno: è questo che fa la differenza e rende il lavoro usurante.
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5283
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 7:57 pm

Non sono d'accordo nè con Tellina (Cozza), nè con Vinco.
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5283
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 8:18 pm

vinco ha scritto:
Eccomi, lavoro per i punti e rischio di dormire sotto i ponti perchè una casa con un contratto al 30/06 non te la affittano neanche per sogno!

Per quanto riguarda lo stipendio, secondo me dovrebbe tenere conto del numero di ore in classe e del numero di classi che si hanno: è questo che fa la differenza e rende il lavoro usurante.
il numero di ore in classe è uguale per ciascuna maestra o insegnante di primo e secondo grado che lavora a tempo pieno; se sei alla secondaria e lavori nr. 16 ore, lo stipendio ne tiene già conto ed è più basso del mio che lavoro 18 ore. Il mio stipendio di nr. 18 ore è più basso di quello di Pincopallino che ha una cattedra di 20 ore.
Quindi: perché dovrebbe tenerne conto? Ne tiene già conto.

Numero delle classi - esempio: docente di inglese al primo grado con cattedra intera di 18 ore, ha 2 sezioni complete,6 classi. Ha certamente più classi della docente di lettere. Dici che è più usurante perchè numericamente ha più compiti in classe, più interrogazioni, più consigli di classe e più genitori da ricevere? E' questa la ragione?
Allora io che faccio sostegno ad un unico alunno, in un'unica classe dovrei avere lo stipendio decurtato? Il mio lavoro è meno usurante? Bah!
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 8:33 pm

gugu ha scritto:
Quanto dovrebbe essere a vostro avviso, o colleghi, lo stipendio adatto per la professione docenti?...
Mi "accontenterei" che fosse adeguato alla media europea.
(ps voglio insegnare in Lussemburgo:)


Ultima modifica di franco71 il Gio Ott 11, 2018 8:55 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
vinco



Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 09.06.14

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 8:39 pm

@michetta Non voglio assolutamente generalizzare, il sostegno richiede altro tipo di impegno non quantificabile in numero di ore/alunni.
Torna in alto Andare in basso
Nadie

avatar

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 04.09.16

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 9:05 pm

michetta ha scritto:
vinco ha scritto:
Eccomi, lavoro per i punti e rischio di dormire sotto i ponti perchè una casa con un contratto al 30/06 non te la affittano neanche per sogno!

Per quanto riguarda lo stipendio, secondo me dovrebbe tenere conto del numero di ore in classe e del numero di classi che si hanno: è questo che fa la differenza e rende il lavoro usurante.
il numero di ore in classe è uguale per ciascuna maestra o insegnante di primo e secondo grado che lavora a tempo pieno; se sei alla secondaria e lavori nr. 16 ore, lo stipendio ne tiene già conto ed è più basso del mio che lavoro 18 ore. Il mio stipendio di nr. 18 ore è più basso di quello di Pincopallino che ha una cattedra di 20 ore.
Quindi: perché dovrebbe tenerne conto? Ne tiene già conto.

Non concordo, nella mia scuola ci sono tanti colleghi con ore a disposizione e non è che vengano impiegati continuamente per le sostituzioni (a parte forse il primo mese quando siamo sotto organico)
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6566
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 9:07 pm

Più che sparare una cifra, domanderei a quale fascia, livello di altri lavoratori vada adeguato lo stipendio dei docenti.
Trovo per esempio che ci sia troppa sproporzione tra il nostro e lo stipendio di un medico generico “della mutua”, che guadagna anche 4-5000 euro al mese a fonte di un orario di lavoro non certo impossibile e di una formazione altrettanto lunga.
Esistono uffici pubblici in cui la diaria dei dipendenti è molto alta e un livello basso di impiegato può raggiungere 1800 euro al mese con il diploma e un normale orario di ufficio.
Se guardiamo solo alle cifre, non si capisce come collocare gli insegnanti per livello di professionalità e fascia stipendiale della pa.


Ultima modifica di lucetta10 il Gio Ott 11, 2018 9:13 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
unicorno86



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 9:12 pm

2000 euro sarebbe giusto, perchè differenziare solo perchè più anziani?
Torna in alto Andare in basso
damirk



Messaggi : 636
Data d'iscrizione : 17.03.13

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Gio Ott 11, 2018 9:15 pm

vinco ha scritto:
Eccomi, lavoro per i punti e rischio di dormire sotto i ponti perchè una casa con un contratto al 30/06 non te la affittano neanche per sogno!


Esistono i contratti di locazione ad uso transitorio.
Per il resto concordo con guru.
Torna in alto Andare in basso
durbans2



Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 9:50 am

gugu ha scritto:

Quanto dovrebbe essere a vostro avviso, o colleghi, lo stipendio adatto per la professione docenti?

Per quanto mi riguarda dovrebbe andare da un minimo di 1.700 euro (neoimmessi) a 2.500 euro (fine carriera).
A questa cifra dovrebbe essere aggiunto un elemento accessorio per i docenti con particolari impegni all'interno dell'istituto.

Queste cifre non le prende nemmeno un direttivo ingegnere informatico non dirigente...
Mi sembra oltre la fantascienza.
Torna in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 10:01 am

Ma giusto rispetto a cosa? Rispetto al costo della vita, rispetto all'importanza della professione, rispetto al prestigio sociale o rispetto le legittime aspettative del docente che vorrebbe cambiare macchina o rispetto a mio cugino che lavora al catasto, non fa niente dalla mattina alla sera e guadagna come me?
Per me lo stipendio medio di un docente a inizio carriera deve essere almeno 1,5 volte la retribuzione media reale di un medio lavoratore subordinato in Italia; almeno 2-2,5 volte a fine carriera.
Purtroppo la retribuzione media reale ecc. ecc., compresi fattorini, baroni universitari, ricercatori, impiegati, baristi, colf e quant'altro oggi è intorno ai 1000 euro, anzi probabilmente al di sotto. Fatevi i calcoli...
Torna in alto Andare in basso
durbans2



Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 10:17 am

herman il lattoniere ha scritto:

Per me lo stipendio medio di un docente a inizio carriera deve essere almeno 1,5 volte la retribuzione media reale di un medio lavoratore subordinato in Italia; almeno 2-2,5 volte a fine carriera.

Siete oltre la fantascienza. Questi moltiplicatori (1,5 , 2,5) da quali considerazioni li tira fuori? L'insegnante è un lavoro "intellettuale" sottopagato, ma ne esistono molti altri di laureati sottopagati !
Io ad esempio sono ingegnere informatico, gestisco software che si occupano di sistemi che muovono migliaia di euro ... e guadagno quanto un normalissimo impiegato!
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6566
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 3:26 pm

Rimarrei alla pubblica amministrazione
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33522
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 3:28 pm

durbans2 ha scritto:
gugu ha scritto:

Quanto dovrebbe essere a vostro avviso, o colleghi, lo stipendio adatto per la professione docenti?

Per quanto mi riguarda dovrebbe andare da un minimo di 1.700 euro (neoimmessi) a 2.500 euro (fine carriera).
A questa cifra dovrebbe essere aggiunto un elemento accessorio per i docenti con particolari impegni all'interno dell'istituto.

Queste cifre non le prende nemmeno un direttivo ingegnere informatico non dirigente...
Mi sembra oltre la fantascienza.

E cosa avrebbe in più un direttivo ingegnere informatico non dirigente di un docente?
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19272
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 3:30 pm

lucetta10 ha scritto:

Trovo per  esempio che ci sia troppa sproporzione tra il nostro e lo stipendio di un medico generico “della mutua”, che guadagna anche 4-5000 euro al mese a fonte di un orario di lavoro non certo impossibile e di una formazione altrettanto lunga.

Formazione altrettanto lunga?
- 6 anni per la laurea
- esame di stato per abilitazione alla professione, che prevede anche mesi di tirocinio
- concorso per accedere al corso di formazione
- 36 mesi di formazione in diverse strutture e/o reparti ospedalieri, con valutazione separata per ciascuna esperienza; esame finale per ottenere il diploma in medicina generale
- iscrizione in graduatoria regionale in attesa di un posto lasciato da un altro medico
Durante i 36 mesi l'unica attività lavorativa compatibile è la sostituzione saltuaria di altri medici.

Quanto al reddito, se anche un medico di base con un migliaio di assistiti raggiungesse quelle cifre nette, deve poi sostenere spese per
- tenere in piedi un ambulatorio (affitto, arredi, utenze, pulizie)
- pagare una segreteria (esclusiva o condivisa con colleghi)
- dotarsi di strumenti (pc, stampanti, attrezzature mediche) e materiali di consumo
- pagare i contributi ENPAM e eventualmente un fondo pensione complementare, visto che nessuno accantona per lui il TFR
- dotarsi di polizze assicurative professionali
- pagarsi il sostituto per i periodi di ferie e/o malattia
Torna in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 3370
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 3:58 pm

Facciamo un lavoro che ci impegna praticamente anche il giorno libero e la domenica, abbiamo studiato tanto, abbiamo responsabilità non di poco conto (che possono cadere nel penale). Di tutto questo la società non ci riconosce NIENTE. Con lo stipendio attuale sopravvivo.
Io direi uno stipendio dai 2000 euro ai 3000.
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 06.02.18

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 4:06 pm

Cozza ha scritto:
Sono a favore delle gabbie salariali.
Uno stipendio "medio" potrebbe essere ricco in un paesino del sud e totalmente ridicolo in una grande città del nord come Milano.
Nel periodo Delle "deportazioni dei docenti" molti proprio qui dentro erano saltati sulla sedia leggendo il costo medio di una camera a Milano...

Lo sostengo da sempre.

Non prendiamoci in giro, al nord, in particolar modo nelle grandi città, la vita è cara, molto cara.  Se ne rendono conto i colleghi meridionali che vengono al nord.

Lo stipendio deve essere adeguato alla regione di lavoro per avere pari potere d'acquisto.
Torna in alto Andare in basso
ilprof



Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 05.05.18

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 5:24 pm

Sconcertato_2 ha scritto:
Cozza ha scritto:
Sono a favore delle gabbie salariali.
Uno stipendio "medio" potrebbe essere ricco in un paesino del sud e totalmente ridicolo in una grande città del nord come Milano.
Nel periodo Delle "deportazioni dei docenti" molti proprio qui dentro erano saltati sulla sedia leggendo il costo medio di una camera a Milano...

Lo sostengo da sempre.

Non prendiamoci in giro, al nord, in particolar modo nelle grandi città, la vita è cara, molto cara.  Se ne rendono conto i colleghi meridionali che vengono al nord.

Lo stipendio deve essere adeguato alla regione di lavoro per avere pari potere d'acquisto.

Al nord la vita è più cara per affitti e spese di riscaldamento nei mesi invernali, ma la presenza di mezzi pubblici discretamente efficienti permette di ammortizzare i costi di trasporto. Al sud in città come Napoli, Palermo, Catania, lo stato del servizio di trasporto pubblico è disastroso e anche nella stessa città sei quasi obbligato a muoverti in auto con relativo costo di parcheggio o strisce blu.
Aggiungo che spesso al nord il costo della vita è più caro per un insegnante per alcuni fattori:
spesso si prende in affitto un monovano da soli, per ragioni di privacy e per il piacere di accogliere periodiacmente il proprio coniuge, fidanzato/a o genitori e ovviamente un monovano da single in proporzione costa più di un bivani-trivani in condivisione con altre persone;
la vera botta è il costo dei biglietti aerei, perché ritornare a casa a Natale o Pasqua, anche prenotando mesi prima, è davvero un salasso e le compagnie aeree lo sanno benissimo;
la spesa quotidiana incide perchè nei supermercati le porzioni "per uno" costano di più rispetto al tradizionale formato famiglia.
Torna in alto Andare in basso
ilprof



Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 05.05.18

MessaggioTitolo: Re: Lo stipendio giusto per il docente   Ven Ott 12, 2018 5:49 pm

Premessa.
Sono un docente in prima fascia stipendiale 0-9 anni e, considerando bonus 80 euro, detrazioni e assegni familiari, ho uno stipendio mensile di circa € 1.600.
In passato ho lavorato molti anni nel settore privato e la cosa che più mi deprime del sistema retributivo del dipendente pubblico è la rigidità del salario: leggere mese dopo mese quella busta paga sempre uguale e sapere che sarà così fino al nono anno di anzianità di servizio ammazza la mia buona volontà e la mia produttività.
In qualsiasi manuale di organizzazione aziendale troveremo che la leva basilare per la motivazione del personale è la retribuzione, sia sotto forma di aumenti stipendiali che di premi di produzione: nel sistema scolastico questo non esiste e qualsiasi tentativo di introdurre sistemi di premialità viene boicottato da sindacati o dagli stessi docenti.
Per molti di noi la certezza di uno stipendio fisso genera la serenità di una calda coperta di Linus, ma per me invece quel numeretto fisso e immutabile al di là di qualche spostamento decimale è un freno alla mia motivazione.
Fra l'altro, e credo che altri docenti in fascia 0-9 possano confermare, l'eventuale impegno in progetti POF, PON, tutoraggi di ASL, esami di maturità determina il paradosso di superare la soglia di € 24.600 annui di reddito irpef e l'obbligo di restituire il bonus Renzi: perchè dunque impegnarsi in queste attività se il beneficio economico è minimo o addirittura negativo?

Secondo me quindi occorrerebbe:
eliminare il bonus di 80 euro mensili e trasformarlo in aumento stipendiale lordo;
creare fasce stipendiali di 3-4 anni;
introdurre seri sistemi di premialità per i docenti;
creare una categoria intermedia di "docenti - quadro " con orario di lavoro settimanale di 25 ore (18 docenza + 7 attività organizzative e coordinamento) e retribuzione incrementata proporzionalmente.
Torna in alto Andare in basso
 
Lo stipendio giusto per il docente
Torna in alto 
Pagina 1 di 5Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Differenze stipendio tra docente di I e docente di II grado
» stipendio 7 ore docente scuola superiore?
» calcolo stipendio per supplenza 1 giorno
» stipendio di 14 ore scuola secondaria liceo
» Stipendio PART TIME di 9 ore

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: